Movimento Operaio

La pagina di Antonio Moscato

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Attualità e Polemiche --> Imperialismi --> Ordinaria amministrazione l’impunità ai criminali

Ordinaria amministrazione l’impunità ai criminali

E-mail Stampa PDF

Ordinaria amministrazione l’impunità ai criminali

Il ministro degli Esteri Giulio Terzi di Sant’Agata, ecc. ecc., memore dei suoi trascorsi giovanili fascisti e ben conscio dell’interesse dell’imperialismo italiano ad assicurare l’impunità ai suoi mercenari che hanno commesso un crimine durante le loro imprese, ha organizzato una beffa per il governo indiano e per le vittime della sparatoria. I due marò assassini non solo sono stati premiati con una nuova licenza premio di quattro settimane, ma al termine non torneranno in India. Ne avevamo avuto il sospetto, e l’avevamo scritto subito: I militari intoccabili nell’Italia imperialista .

Un solo commento: il governo è dimissionario e doveva restare in carica solo per l’ordinaria amministrazione. Ci vuole una bella faccia tosta a presentare come “ordinaria amministrazione” un gesto che può creare una crisi diplomatica con un grande paese come l’India! Vergogna a chi tace!

(a.m. 11/3/13)

Per una ricostruzione dei fatti, I «due marò»: un po' di controinformazione *



You are here Attualità e Polemiche --> Imperialismi --> Ordinaria amministrazione l’impunità ai criminali