Movimento Operaio

La pagina di Antonio Moscato

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Attualità e Polemiche --> L'America Latina --> Buon compleanno EZLN !

Buon compleanno EZLN !

E-mail Stampa PDF

inviato da Aldo Zanchetta

30 anni or sono nella Selva Lacandona nasceva clandestinamente l’Esercito Zapatista di Liberazione Nazionale (EZLN).

20 anni or sono, nella notte dell’ultimo dell’anno, l’EZLN insorgeva contro il governo nazionale messicano occupando varie località del Chiapas.

10 anni or sono le comunità insorte costituivano i Caracoles, la struttura portante della loro autonomia.

Nei prossimi giorni in Chiapas invitati di tutto il mondo parteciperanno al secondo turno dell’ esperienza delle “escuelitas” zapatiste dove gli studenti racconteranno agli ospiti cosa è “la libertà secondo gli zapatisti” e risponderanno alle loro domande sull’esperienza di questi intensi anni di esercizio dell’autonomia conquistata (il primo turno, che ha riunito circa 1500 ospiti internazionali si è svolto l’estate scorsa, ma il numero delle richieste aveva superato le possibilità di accoglienza. Da qui un secondo turno adesso).

L’attenzione per l’insurrezione zapatista fu grande nel nostro paese. Essa è poi andata via via scemando ma resta tuttavia viva in molti, specie in chi quella esperienza ha vissuto da vicino, o allora o successivamente, in particolare partecipando alle carovane internazionali di osservazione sullo stato dei diritti umani o agli accampamenti degli osservatori nelle comunità più esposte alla repressione contro-insurrezionale. Tuttavia alcune delle riflessioni che l’insurrezione aveva provocato sono passate, anche inconsapevolmente, nel pensiero di movimenti sociali italiani.

Molti sono debitori verso gli zapatisti dell’allora ritrovata speranza in un futuro diverso possibile in un momento in cui tutto sembrava definitivamente omologarsi in una grigia “fine della storia”. Speranza che si è tradotta in un rinnovato impegno, condensato nel lemma del grande incontro “intergalattico” della Selva Lacandona dell’estate del 1996:

”Per l’umanità, contro il neoliberismo”.

L’obbiettivo politico di “costruire un mondo capace di contenere molti mondi diversi” è diventato da allora punto di riferimento di vecchie e nuove lotte non solo di resistenza ma sopratutto di ricostruzione del mondo nuovo cui aspiriamo. E’ difficile cambiare questo mondo, ci hanno detto gli zapatisti, è più facile costruirne uno nuovo. E c’è chi ci sta provando.

Agli zapatisti dobbiamo l’aver reso reale l’utopia della forse più avanzata forma di autogoverno dal basso oggi esistente, che non è un modello da imitare, come essi stessi sottolineano, ma la conferma che altri mondi sono possibili se siamo decisi a costruirli.

Chi sa se nei prossimi mesi sapremo realizzare in Italia un incontro fra chi vuole riflettere sul contributo di pensiero che lo zapatismo ci ha apportato o può apportarci in questa difficile congiuntura in cui il problema non è ricostruire fragili e in ogni caso solo temporanei equilibri basati sul potere del denaro e del mercato e su nuove e più dure forme di schiavitù dettate da poteri forse legali, stante l’attuale istituzionalità, ma certamente illegittimi. Il “comandare obbedendo” potrebbe esserne uno dei temi.

Intanto raccogliamo l’invito che ci giunge a firmare la carta sotto riportata “Buon compleanno zapatismo!” e lo diffondiamo a quanti vogliano condividerlo. Per farlo basta inviare al più presto il proprio nome e cognome accompagnato dalla eventuale organizzazione di appartenenza al seguente indirizzo mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

 

¡BUON COMPLEANNO EZLN!

30 di Resistenza

20 di Insurrezione

10 di Caracol

 

Alle donne e uomini dell'Esercito Zapatista di Liberazione Nazionale.

Alle donne e uomini, giovani e anziani delle Giunte di Buon Governo dei cinque Caracol.

Alle donne, uomini, giovani, anziani bambini e bambine delle comunità zapatiste ribelli.

 

Dall'Italia, noi tutte e tutti, donne, uomini, giovani, vecchi, [email protected], che stiamo in basso e a sinistra, vi mandiamo i nostri più sinceri ed affettuosi auguri e la nostra gratitudine, perché con la vostra lotta ci avete insegnato molto ed ogni giorno ci dimostrate che un altro mondo può essere possibile.

Grazie compagni, perché voi ci aiutate a non sentirci soli qui, nei nostri luoghi, a lottare per la democrazia, libertà e giustizia per tutti.

Buon Compleanno EZLN e 100 di questi giorni!

Firme:…...............

 

 



Tags: EZLN  Marcos  Messico  

You are here Attualità e Polemiche --> L'America Latina --> Buon compleanno EZLN !